TRATTAMENTO DEL DOLORE AL CALCAGNO SENZA RIDURRE L’ATTIVITA’ SPORTIVA

 

Soffri di dolore, specialmente la mattina o dopo un lungo riposo? Leggi questo!


Il dolore al calcagno può essere di grande disturbo, dal momento che la maggior parte della giornata noi posiamo i piedi sul terreno, sia quando stiamo in piedi, sia quando camminiamo, sia quando corriamo, e persino quando stiamo seduti. La sensazione di dolore è molto frustrante e non ci permette un comportamento libero nella nostra rutina quotidiana.


Probabilmente soffri di dolore solo da poco tempo, ma la causa di ciò è la tua postura e il tuo modo di camminare, di stare in piedi e di correre. Puoi creare pressione sul piede e questo conduce al problema che solo recentemente si è manifestato nel dolore.

Per comprendere la soluzione per il dolore, dobbiamo capire cosa causa il dolore.


 Ci sono due principali ragioni per il dolore:

1. Fascite plantare.

2. Spina calcaneare


Fascite plantare:

Si chiama in diversi modi. Nomi comuni sono calcagno del tennista, calcagno del corridore ed anche spina calcaneare (anche se la spina calcaneare è uno sviluppo della fascite plantare).


La ragione di ciò è l’infiammazione o la degenerazione del legamento arcuato. L’alto arco funziona da assorbente di colpi per il piede, le ginocchia e tutto il tronco. Con l’attività fisica sotto sforzo, o fatta male, si possono sviluppare strappi nei legamenti che lo circondano. Il nostro corpo può guarire da piccoli strappi, ma quando irrigidiamo i piedi senza adeguato sostegno, può apparire un’infiammazione. Ciò capita specialmente agli atleti che si cimentano in sport che includono salti e forte carico sulla gamba. 


Nella mia clinica io incontro molte persone che hanno cominciato a correre senza allenatore, guida e scarpe adatte, e dopo alcuni mesi cominciano ad avere dolore e problemi che li portano a interrompere il loro entusiasmo nell’attività fisica. Perciò, se pensi di iniziare un nuovo sport, consulta me, o un professionista che ti possa dare buoni consigli.


 

Spina calcaneare

 

La spina calcaneare è lo sviluppo dell’infiammazione del calcagno. Il nostro corpo si prende cura di se stesso in varie malattie, e noi non ce ne accorgiamo. In questo caso, il corpo si deve cimentare con l’infiammazione. Esso ha trovato un modo speciale per ridurre lo stress sulle fasce, ingrandendo l’osso e accorciando la tensione del legamento. Tale situazione è non piacevole. Io vi offro di non arrivarci. È estremamente importante che vi trattiate mentre il problema è ancora all’inizio, per evitare situazioni non necessarie.

 

Anche un cattivo stile di vita contribuisce allo sviluppo della spina calcaneare. Una cattiva dieta, lo stress, l’insonnia, l’obesità e altri fattori, aumentano la probabilità di sviluppare la spina calcaneare.

 

Trattamento

Il trattamento della fascite plantare include riposo, perdita di peso, trattamento dello stress e plantari ortopedici su misura.

 

C’è bisogno di ridurre l’attività fisica?

Non ho una risposta inequivoca per tutti, ma nella maggior parte dei casi, se trattata correttamente con plantari ortopedici su misura e facendo stiramenti, ti puoi curare senza ridurre l’attività fisica.

Consulta un ortopedico o un fisioterapista specializzato in sport.

 

Come i plantari aiutano a curare la fascite plantare?

Quando facciamo jogging o corriamo,  carichiamo molta pressione sul piede e tendiamo le fasce plantari, causando strappi e infiammazione. I plantari ortopedici su misura restringono (solo) il piede e perciò impediscono che si tenda e si allunghi, trattano la radice del problema e l’infezione se ne va.

 

Non dimenticare di lasciare un commento,

Tamir.